Argomento: Opt-in

Le Notifiche push possono rappresentare un supporto per fornire comunicazioni mirate agli utenti sia con obiettivi di servizio che di marketing. Le informazioni però devono essere rilevanti, personalizzate e offrire un valore aggiunto, in caso contrario gli utenti possono scegliere di non volerle ricevere.
08 Nov 2016
Pubblicato in: Osservatorio mobile

Secondo quanto riportato da un rapporto del Politecnico di Milano (Push Notification: obiettivi e player di riferimento) i possessori di Smartphone a livello mondiale ha sfiorato nel 2015 gli 1,9 miliardi  e si stima diventeranno 2,5 miliardi nel 2018. Si prevede inoltre che il numero di Mobile Surfer a livello mondiale crescerà annualmente del 2% fino al 2020. In Italia nel 2016 secondo i...

Continua a leggere